BONUS FISCALI 2023

12 maggio 2023

IVA SUGLI ACQUISTI - art.1 co. 76 Legge 197/2022 (legge di Bilancio)

Colui che acquista entro il 31 dicembre 2023 (salvo future proroghe) un immobile residenziale di classe energetica A o B, dall’impresa che ha eseguito la costruzione o ristrutturazione dell’immobile potrà detrarre dalla dichiarazione dei redditi il 50% dell’iva versata.  La detrazione viene ripartita in 10 quote annuali.

 

I Casa Under 36 - D.L. 73/2021 (Cd. Decreto Sostegni bis)

° L’agevolazione è diretta a favorire l’autonomia abitativa dei giovani

° Riguarda gli acquisti compiuti tra il 26 maggio 2021 ed il 31 dicembre 2023

Requisiti

  • Età: inferiore a 36 anni, riferiti all’anno in cui viene effettuato l’acquisto
  • Reddito: Sempre necessario un reddito annuo inferiore ad Euro 40.000

Attestato con modello Isee (da presentare l’anno in cui viene effettuato l’acquisto

  • Solo per le prime case e relative pertinenze

° Consiste nella esenzione da imposte di registro, ipotecarie e catastali dovute per l’acquisto della prima casa e relative pertinenze,

Per gli atti soggetti ad iva L’acquirente matura un credito (pari all’intero importo dell’iva versata) da utilizzare nella dichiarazione dei redditi presentata l’anno successivo a quello in cui è perfezionato l’acquisto.

° esenzione da imposta sostitutiva

per i mutui finalizzati all’acquisto o alla ristrutturazione di immobili prima casa.

 

SOSPENSIONE DEI TERMINI

Con la Legge di conversione del Decreto Milleproroghe è stata disposta la sospensione dei termini previsti per le agevolazioni prima casa dal 23.02.2020 al 31.10.2023.

I termini “sospesi” sono:

  • 18 mesi per il trasferimento della residenza

(es.: per colui che ha acquistato casa nel periodo tra il 23 febbraio 2020 ed il 31 ottobre 2023, il termine per il trasferimento della residenza decorrerà dall’1 novembre 2023.)

  • 1 anno per il riacquisto di altro immobile da adibire a propria abitazione, per evitare la decadenza in caso di vendita infraquinquennale della precedente prima casa.
  • 1 anno per il riacquisto della prima casa con il credito di imposta maturato con la vendita della precedente prima casa.
  • 1 anno per vendere la vecchia prima casa dopo aver acquistato una nuova prima casa.

 

Piccola proprietà contadina - art.1 comma 110 Legge 197/2022

(legge di Bilancio)

Possibilità di acquistare un terreno agricolo con agevolazione PPC (imposta di registro ed ipotecaria in misura fissa, catastale 1%) anche per colui che per la prima volta si affaccia al mondo agricolo. E’ sufficiente che l’acquirente (purchè abbia meno di 40 anni) si impegni a conseguire l’iscrizione nella gestione previdenziale con la qualifica di Coltivatore Diretto o IAP entro i successivi 24 mesi.

 

Cessioni immobiliari con bonus già maturati ma non utilizzati

In caso di cessione immobiliare (vendita, permuta, transazione, donazione etc.), il credito residuo passa all’acquirente (soltanto se persona fisica, altrimenti resta al cedente), salvo patto contrario da inserire nel rogito; tale patto potrà essere formalizzato anche in un secondo momento, mediante atto pubblico o scrittura privata autenticata sottoscritta da entrambe le parti.

In caso di cessione del credito all’acquirente, è necessario consegnare le fatture rilasciate dall’impresa che ha effettuato l’intervento, ed una copia del bonifico effettuato.

E’ bene verificare la conformità tra le opere eseguite ed i titoli abilitativi ottenuti

(in caso di difformità i bonus andranno persi)

In caso di cessione di usufrutto e nuda proprietà a due soggetti diversi, le detrazioni andranno al nudo proprietario.

* La detrazione fiscale maturata per interventi effettuati dal detentore del bene (inquilino/comodatario), resta in capo al detentore (ancorchè venga a cessare la locazione o il comodato).

* Analogo discorso per interventi eseguiti dal familiare convivente (costui conserverà sempre il bonus anche in caso di cessione del bene)

* In caso di cessione dell’immobile dall’erede (il quale subentra al de cuius nelle detrazioni limitatamente al periodo in cui conserva la detenzione del bene) le detrazioni andranno perse definitivamente.

Archivio news